Mille e una Sicilia tra storia e leggenda

Mille e una Sicilia

Avrei voluto pagare il biglietto! così mi ha detto il papà di un alunno salutandomi e ringraziandomi al termine dello spettacolo Mille e una Sicilia tra storia e leggenda, che insieme alle colleghe Sabrina Gallucci ed Antonella Stirpe abbiamo presentato sabato 21 maggio.

Queste parole mi hanno emozionata, ma ancor più grande era stata la gioia ,condivisa durante lo spettacolo con Sabrina e Antonella, nel vedere quanta bravura dimostravano i nostri alunni, mettendosi per la prima volta alla prova su un palco e di fronte ad un pubblico così numeroso. In quel momento ho pensato che tutti noi stavamo contribuendo a scrivere una pagina del diario di scuola di quest’anno , così come dice Pennac: Ogni studente suona il suo strumento , non c’è niente da fare . La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia . Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia. E se hai ereditato il piccolo triangolo che sa fare solo tin tin o lo scacciapensieri che fa bloing bloing, la cosa importante è che lo facciano al momento giusto, il meglio possibile, che diventino un ottimo triangolo, un impeccabile scacciapensieri e che siano fieri della qualità che il loro contributo conferisce all’insieme. Siccome il piacere dell’armonia li fa progredire tutti , alla fine anche il piccolo triangolo conoscerà la musica , forse non in maniera brillante come il primo violino, ma conoscerà la stessa musica . Il problema è che vogliono farci credere che nel mondo contino solo i primi violini.

Ringrazio di cuore tutti coloro che ci hanno permesso di “suonare” questa meravigliosa sinfonia: i 275 ragazzi che hanno aderito al progetto e i colleghi T. Andreocci, S. Cerroni, L. Cotesta, E. De Luca, C. Della Mura, A. Di Lorenzo, G. Di Napoli, M.C.Duri, M.T.Galante, P.Grassi, C. Gravina, P. Lucchetti, G. Mallus, E. Mancini, M.Pietrangeli, M. Paoletti, P.Poli, M. Pompeo, P. Teofani e L. Tuccinardi.

A cura della professoressa Monaco