Festival della diplomazia – YoungG7

In occasione dell’8ª edizione del Festival della Diplomazia, il giorno 23 ottobre 2017, i nostri alunni  Sarojdeep Kaur (V GL), Matteo Pandolfi (V I), Francesco Pappone (V A) e Gaia Reali (V I) studentesse e studenti vincitori di YounG7, simulazione dei lavori negoziali del G7, che si è svolto a Catania lo scorso maggio, sono stati chiamati a Roma presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Nella prestigiosa sala del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione, alla presenza della Ministra Valeria Fedeli, le ragazze e i ragazzi hanno ripercorso le fasi e i risultati del primo YounG7.

Nell’evento, dal titolo La diplomazia del mondo nelle mani dei giovani – Dal primo YounG7 un ponte tra Italia e Canada, hanno dato voce a quelle che sono state le pratiche, le mediazioni, le strategie e i risultati della simulazione e quali sono stati gli effetti di quest’ultima nella loro vita quotidiana.
La presenza del Ministro Consigliere per gli Affari Politici ed Economici canadese ha inoltre consentito un passaggio di consegne simbolico tra il mondo della scuola italiano e quello canadese in previsione del G7 del 2018, anno di presidenza per Canada.

L’evento è stato anche l’occasione per condividere con tutti i presenti, l’agenda e i contenuti delle prossime edizioni regionali di YounG7 dal *13 al 15 novembre* a Latina, che vedrà il nostro istituto  impegnato quale scuola polo per l’Italia meridionale.

Orario definitivo 2017-2018

Calendario scolastico

È possibile consultare l’orario definitivo per l’anno scolastico 2017-2018 seguendo questo collegamento. Le ore con la R sono le ore in cui, nelle settimane dedicate, i docenti ricevono le famiglie.

Le settimane in cui i docenti ricevono le famiglie sono riportate nella pagina Orario di ricevimento delle famiglie unitamente alle date dei ricevimenti pomeridiani.

Elezioni organi collegiali

A cura del responsabile della commissione elettorale professor Pompeo.

Si comunica ai genitori/tutori degli studenti del liceo che martedì 10 ottobre prossimo alle 15.00 sono convocati i per procedere all’elezione dei rappresentanti delle famiglie nei consigli di classe.

  • ore 15.00: i genitori, dopo la suddivisione per corsi nelle aule seggio del primo piano, incontreranno i docenti coordinatori dei Consigli di Classe.
  • ore 15.30 si procederà a formare il seggio elettorale (unico per ogni corso), per le elezioni dei rappresentanti dei Genitori nei Consigli di Classe.
  • ore 18.00 termine delle operazioni di voto.

Adempimenti per il regolare svolgimento

 

  • Il seggio elettorale deve essere costituito da genitori/tutori, un Presidente e due scrutatori: questi ultimi vidimano le schede. I tre genitori che costituiscono il seggio devono essere nominati dall’assemblea in corso.
  • Stendere per ogni classe il verbale che va compilato in ogni sua parte.
  • Tutti i genitori sono elettori ed eleggibili.
  • Votano ambedue i genitori dopo aver firmato l’apposito elenco.
  • Nel caso di errori sugli elenchi si prega di segnalarli in modo da correggere i relativi originali in segreteria.
  • Ciascun genitore può esprimere una sola preferenza.
  • Gli eletti devono essere in numero di due per ogni classe.
  • Al termine delle votazioni riporre le schede elettorali nelle rispettive buste.
  • Procedere allo scrutinio dei voti per i Rappresentanti del Consiglio di Classe e proclamare gli eletti; in caso di parità si ricorrerà al sorteggio.
  • Alle ore 18.00 tutto il materiale (busta contenente le schede dei voti e il verbale relativo alla votazione) deve essere consegnato al prof. Massimo Pompeo e alla signora Raiola Saveria, rispettivamente Presidente e Segretaria della Commissione Elettorale presso la portineria.

La partecipazione di tutti i genitori è essenziale per una effettiva gestione democratica della Scuola, si prega di non mancare.

Notte europea dei ricercatori 2017

Anche quest’anno, come nel 2016, gli alunni del liceo Grassi (nello specifico le classi 3°E e 5°E) sono stati protagonisti della Notte europea dei ricercatori presso l’Area di ricerca di Tor Vergata (ARToV).
Come ogni anno alla fine di settembre i centri di ricerca, le università e i laboratori di tutta Europa aprono le porte al pubblico per spiegare il lavoro del ricercatore. A questa festa della scienza e della cultura partecipa, nel suo piccolo, anche il liceo Grassi con gli studenti impegnati nel progetto RiA – Research in Action. A suo modo, con quello che sa fare. E quindi abbiamo allestito di una ludoteca della scienza insieme a Fabio Chiarello (CNR-IFN) e l’associazione Lu(ri)doteca di Latina nel Padiglione della scienza.
I giochi, ovviamente, sono stati tutti a tema scientifico: Pandemia, Quantum, Lampo di genio – sviluppato proprio nell’ambito di questo progetto – e Quantum Race – ideato da Fabio Chiarello. Dalle 16.00 alle 22.00!
Dopo otto ore di lavoro siamo tornati a casa stanchi ma soddisfatti: abbiamo fatto giocare tantissime persone! Soprattutto bambini ma non solo. Mille? forse no, ma ci è mancato poco.
I ragazzi della 3°E e della 5°E del liceo sono stati degli animatori di ludoteca superlativi. Hanno giocato e fatto giocare senza fermarsi praticamente mai mentre alcuni loro colleghi si disperdevano nell’area di ricerca per convincere altri spettatori a partecipare alla ludoteca.
Stupisce in particolare la loro abilità nell’adattare il gioco all’età dei giocatori, semplificando con i più piccoli e approfondendo con i più grandi. Giocando prima una veloce partita con poche e veloci regole ai più frettolosi e proponendo poi una replica con il regolamento completo ai più interessati.
Non meno successo ha avuto l’idea di presentare i fascicoli prodotti dalla 5°E nello scorso anno scolastico nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro. Attività che, in un certo senso, sono figlie del lavoro fatto attorno a Lampo di Genio, il gioco da tavolo realizzato per il concorso Fotonica in gioco.
Davvero un buon buon lavoro!

Organizzazione della scuola

Con il nuovo anno scolastico la dirigente, il consiglio di istituto e il collegio dei docenti hanno provveduto a nominare i referenti e i responsabili per le varie attività, aree di intervento e funzioni specifiche per il corretto svolgimento delle attività scolastiche.

Il personale indicato è riportato nella pagina Organizzazione di questo stesso sito (o si può trovare selezionando la voce La scuola del menu che è situato in alto nella pagina).