LOSANN-ACK Dalla Maratona di Roma “di corsa” al Museo Olimpico di Losanna

A cura del dipartimento di Scienze motorie

In occasione dei workshop e dei momenti formativi, realizzati il 30 e 31 marzo 2017 relativi alla Maratona di Roma, sulle metodologie didattiche innovative e sul potenziamento delle competenze digitali degli studenti legate ai temi della cittadinanza globale, dello sport e dei corretti stili di vita, alcuni studenti del IV^AS hanno presentato i propri progetti didattici inerenti alle tematiche trattate. Al termine dei lavori svolti dalla Commissione di valutazione, 4 ragazzi (Valeria Monti, Valentina Mansutti, Gaia Palluotto e Simone Subiaco) sono risultati appartenenti ai 3 team vincitori e sono risultati premiati per le migliori soluzioni proposte legate all’innovazione didattica e digitale.

La premialità prevista consisteva in una visita e in un workshop formativo innovativo per il potenziamento delle competenze degli studenti, in un luogo significativo per le tematiche affrontate in occasione della Maratona di Roma. Il progetto didattico si è svolto dal 12 al 14 dicembre 2017 nella città svizzera di Losanna che ospita il Museo Olimpico dedicato alla storia dei Giochi Olimpici.

I partecipanti sono stati guidati nella visita ai giardini interattivi e agli spazi espositivi del Museo Olimpico: circa 3000 m2 di superficie espositiva, 1500 oggetti e 150 schermi. Il primo tema che hanno toccato è stato il percorso storico dal Mondo Olimpico dagli antichi giochi all’ Olimpismo moderno; il secondo tema riguardava tutte le discipline olimpiche con riferimento specifico ai migliori gesti sportivi e di fair play; infine il terzo tema sullo spirito olimpico, con la visita al Villaggio Olimpico. Al termine della visita esperienziale al Museo Olimpico, i partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrare alcuni rappresentanti del Comitato Olimpico Internazionale grazie alla collaborazione con il CONI come il pluri-olimpionico Niccolò Campriani e il Presidente del CIO Thomas Bach.

Il progetto è stato seguito dal prof. Truppa e i ragazzi vincitori sono stati accompagnati dal prof. Onnelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *