Precisazioni sulle password

Logo Google

A causa di alcune (molte) richieste, è bene precisare alcune informazioni riguardo le password, a cosa servono, a chi e quando richiederle.

La scuola fornisce fondamentalmente due tipi di password: per la piattaforma di condivisione e per il registro elettronico.

Piattaforma di condivisione

La password per l’accesso alla Piattaforma di condivisione è di un indirizzo di posta elettronica del tipo …@liceograssilatina.org e un accesso a Google Drive e alle Google Apps messe a disposizione di tutte le studentesse, gli studenti e il personale (docente e non docente) della scuola grazia alla collaborazione con Google. La destinazione d’uso della piattaforma è essenzialmente didattica e di comunicazione interna tra i soggetti della scuola (per esempio, le comunicazioni della dirigenza – le circolari – indirizzate a studentesse e studenti passano attraverso questo mezzo, infatti è una precisa responsabilità degli alunni leggere con regolarità la posta elettronica inviata al loro indirizzo, per così dire, istituzionale).

L’indirizzo di posta, malgrado le apparenze, è un account di posta GMail. La generazione di una nuova password, però, per ragioni di riservatezza e per proteggere le studentesse e gli studenti della scuola, soprattutto i minorenni, non è automatica ma va richiesta al referente, indicato per ogni anno scolastico nella pagina Piattaforma di condivisione (che si consiglia caldamente di consultare, in modo particolare se siete nuovi per l’istituto). Questa è l’unica password che va richiesta al referente della piattaforma di condivisione.

In particolare, per alunne e alunni iscritti alle classi prime, sarà cura della scuola consegnare la password per il primo accesso alla piattaforma non appena pronte e quando necessarie.

Registro elettronico

A quella citata si affianca una password per l’accesso al registro elettronico. Le finalità del registro elettronico sono essenzialmente quelle di una migliore gestione delle informazioni relative agli studenti e di una efficace comunicazione tra la scuola e le famiglie. L’accesso al registro elettronico è semplificato da un’apposito collegamento presente in questa e in ogni altra pagina del sito.

La rigenerazione di una nuova password per il registro elettronico va richiesta alla segreteria didattica, competente per il registro elettronico.

In particolare, per alunne, alunni e famiglie degli iscritti alle classi prime, sarà cura della scuola consegnare la password per il primo accesso al registro elettronico non appena pronte e quando necessarie.

Liceo matematico: elenco ammessi

Quello che segue è l’elenco delle alunne e degli alunni ammessi alla classe prima del liceo matematico per quest’anno anno scolastico (2018-2019) e che, quindi, costituiranno la 1°H (gli elenchi di tutte le classi prime di questo anno scolastico si possono consultare seguendo questo collegamento):

  1. Adabbo Leonardo
  2. Botezatu Andrei Lucian
  3. Cavalcanti Nicolò
  4. Ciardulli Davide
  5. De Persiis Aurora
  6. Di Falco Sira
  7. Ferrigutti Francesco
  8. Fontenova Paolo
  9. Forzan Lucrezia Maria
  10. Frasca Alessandro
  11. Grassucci Francesca
  12. Grecco Elio Nazareno
  13. La Sala Mattia
  14. Mancini Tommaso
  15. Marin Diaz Valeria
  16. Muhametaj Klara
  17. Nardacci Alessandro
  18. Orbisaglia Francesco
  19. Parisi Riccardo
  20. Pol Federica
  21. Pranteddu Jordan
  22. Reale Morgana
  23. Rinaldi Edoardo
  24. Scotto Rachele
  25. Zambardi Gabriele
  26. Zampieri Emmanuel

 

 

Il Liceo Grassi e il Liceo Cutelli insieme al Parlamento Europeo!

… Varcare la soglia del Parlamento Europeo, camminare tra quei corridoi sentendosi parte di qualcosa di più grande: spagnoli, francesi ed italiani come noi… non avremmo mai pensato di arrivare fin qui! Eppure eccoci, nei panni di coloro che tengono le redini delle dodici stelle della nostra cara Europa.

Sarebbe riduttivo definirla una bella esperienza, perché è molto di più. Smarrimento, ansia ed un pizzico di paura ma allo stesso tempo gioia, soddisfazione ed orgoglio sono solo alcuni ingredienti del cocktail di emozioni provate oggi…

Che altro aggiungere… e questo è solo l’inizio.

Il 4 settembre ha preso avvio il progetto che vede due delegazioni di studenti provenienti dal Liceo Scientifico G.B.Grassi di Latina e dal Liceo Classico M.Cutelli di Catania impegnati a Bruxelles per tre settimane.

Grazie ai fondi europei ottenuti attraverso il PON-ASL 10.2.5.B-FSEPON-LA-2017-14 Giovani e Clima in Europa, 15 studenti per ciascuna scuola sono impegnati nella simulazione delle attività del Parlamento Europeo in qualità di MEPs (Members of European Parliament) rappresentando posizioni politiche a volte molto diverse dalle proprie. Gli studenti si confrontano con le varie istituzioni europee analizzandone i meccanismi di funzionamento e acquisendone le procedure durante le sessioni di simulazione.

Attraverso le simulazioni, gli studenti si confrontano sui temi dei cambiamenti climatici e sugli stili di vita degli adolescenti, presentando le loro idee e le loro proposte, facendo mozioni e giungendo infine ad una risoluzione. Attraverso il dibattito hanno l’opportunità di confrontarsi con opinioni diverse, idee nuove, e negoziazioni; imparano a lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune. Attraverso i discorsi che tengono, superano il limite della timidezza e si mettono in gioco parlando davanti ad una platea, dando valore alle loro idee e calandosi nei panni di un vero e proprio parlamentare europeo (tutto questo in lingua inglese!).

L’esperienza mira a mostrare agli studenti il vivo dell’Europa, delle sue istituzioni e della sua organizzazione. Durante questo viaggio hanno modo di immedesimarsi nel contesto europeo e sviluppare così una coscienza di cittadinanza europea attiva e consapevole.

Queste sono a caldo le loro prime impressioni:

…sorprendente, emozionante e proficua è la descrizione di questa giornata che ha trasformato dei ragazzi in parlamentari che hanno in mano il futuro del mondo…

…è stato interessante adattarsi e mettersi nei panni di persone con visioni differenti dalla mia e farsene portavoce…mi sono divertita molto a difendere le mie idee e a portarle avanti. Mi sento soddisfatta e non vedo l’ora di riprovare queste emozioni…

…esperienza inimitabile…

…Nonostante la complessità del progetto, l’impegno e la dedizione necessari a portarlo avanti, grazie all’aiuto dei tutor e alla collaborazione tra di noi siamo riusciti a trarre il meglio da questa simulazione…

E siamo solo al secondo giorno …

Back to school: aggiornamento

Benvenuti

Il calendario per i primi giorni di scuola sarà il seguente:

  • giovedì 13 settembre: accoglienza per le classi prime:
    • le prime A, B, C, D, E ed F entreranno a scuola, in aula magna, alle ore 9.00 (le lezioni termineranno alle ore 12.20)
    • le prime G, H (matematico), I, L, AS (sportivo) e BS (sportivo) entreranno a scuola, in aula magna, alle ore 10.00 (le lezioni termineranno alle ore 12.20)
  • venerdì 14 settembre: tutte le classi prime e seconde dalle 8.20 alle 12.20 (ricordiamo che l’orario delle classi dei primi due anni è distribuito su cinque giorni: dal lunedì al venerdì)
  • da lunedì 17 settembre: tutte le classi con orario completo

 

Abbinamento classe-consiglio di classe: aggiornamento

Benvenuti

L’abbinamento gruppo-classe e consiglio di classe (e quindi, sezione), per le prime dell’anno che sta per iniziare, avverrà lunedì 10 settembre prossimo alle ore 9.00 nell’aula magna dell’istituto.

La dirigenza e i docenti invitano genitori e tutori delle alunne e degli alunni a partecipare al sorteggio, che ovviamente sarà pubblico.

Dall’abbinamento gruppo classe – consiglio di classe è esclusa la classe prima del liceo matematico ovviamente (c’è una sola sezione di liceo matematico). Le alunne e gli alunni ammessi al liceo matematico faranno parte della classe 1°H.