Torneo di scacchi al Grassi

Iniziano i Giochi Studenteschi del 2019 con il Campionato d’Istituto del Liceo Grassi, svolti venerdì scorso 14 dicembre. Trentasei i partecipanti. Vince ancora Andrea Federici del 4E, con lo stesso punteggio di Lorenzo Natali del 5G, già protagonista l’anno scorso alla fase nazionale, e di Riccardo Grammatico (2F), primo tra l’altro tra gli Allievi.

Ai primi posti appena dopo i vincitori Francesco Beltrani (4F), Diego Castro (3F, novità!), Francesco Sciacca (4C), Daniele Pietrantoni e Alessio De Luca (molto migliorati dopo un anno di corso). Di notevole interesse anche la prestazione di Francesco Nanioti.

Tra le ragazze, discrete prestazioni di Aurora Cutinelli, Alessia di Raimo (qualificate alla fase provinciale se si aggregheranno altre 2 ragazze junior) e Geraldine Maurer (unica allieva purtroppo). Qualificati per la fase provinciale gli juniores Federici, Natali, Beltrani, Pietrantoni, Cencia e gli Allievi (due squadre) Grammatico, Castro, Sciacca, De Luca, Caldarini, Bonelli, Nanioti, Montalto, con la possibilità con un altro mese di allenamento per altri di aggiungersi. 

 

Di seguito la classifica:

Più libri, più liberi

A cura di Azzura Lambiasi e Renée Piattella

Ogni lettore quando legge un libro legge se stesso.

Questo è lo slogan che abbiamo ripetuto durante i 5 flashmob che, a grande richiesta,  noi ragazzi abbiamo presentato a Roma nella Nuvola di Fucsas venerdì 7 dicembre. Ciascuno di noi si è esibito con un libro in mano, che non ha rappresentato per noi solo il simbolo della manifestazione Più libri, più liberi ma ci ha uniti nell’entusiasmo dei nostri docenti, con l’obiettivo di riassaporare il gusto della pagina e quel profumo di antico oggi perduto.

Durante la conferenza tenutasi nella Sala Marte per presentare il Patto per la lettura, propostaci dal Comune di Latina, in collaborazione con l’Università di Tor Vergata e con una rete di scuole, abbiamo avuto il piacere di donare a ciascun partecipante una foglia sulla quale abbiamo scritto pensieri di autori celebri allo scopo di accostare la potenza della parola alla fragilità della foglia.

Al termine della manifestazione l’assessore alla cultura di Latina, Silvio Di Francia, ci ha manifestato con orgoglio il proprio ringraziamento per la nostra partecipazione così attiva. Siamo tornati a Latina fisicamente stanchi, ma felici e carichi di emozioni per la bella sperienza maturata.

Un ringraziamentoparticolare va alle nostre professoresse, Gallucci, Stirpe e Monaco, a Maria Elena Lazzarotto, che ha curato le coreografie dei nostri flashmob e alla responsabile della biblioteca di Latina, dott.ssa Francesca Cirilli.

Lo sport nel cuore

A cura della professoressa Filomena Monaco

Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla (Pierre De Coubertin)

Dal 22 al 24 novembre,le classi 2D, 2F, 2M, 3H, 3As, che hanno aderito al progetto ASL Lo sport nel cuore, si sono recate a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, per gli Open Playful Space, attività ludico-sportive, realizzate in collaborazionecon la Uisp Basilicata. 

Per tale evento è stato creato un gemellaggio con il Liceo Sc. Sportivo D. Alighieri di Matera, attraverso tornei di basket e di pallavolo, a cui i ragazzi di entrambe le scuole hanno partecipato con grande entusiasmo. Un particolareringraziamento va ai colleghi Di Gioia e Di Ruggiero e soprattutto al D.S. del Liceo di Matera, i quali ci hanno accolto con grande disponibilità e ci hanno  omaggiato con una targa.

Il percorso  attraverso i sassi, spettrali e fascinosi insieme, trasudavano la bellezza, la vita, la fatica ed anche la sofferenza di tanti che li hanno abitati.

Mentre ammiravamo l’abitato rupestre della Murgia ci ha invaso un senso di fugacità del presente e allo stesso tempo di condivisione del passato, un desiderio di libertà dalla modernità e da tutto ciò che non rientra nella semplicità, la percezione che il tempo può avere diverse velocità e che le lancette dell’orologio possono rallentare. Un’ esperienza  unica che non dimenticheremo facilmente.

Tornando a casa ci siamo sentiti carichi di gioia e di quell’idea dell’essenza che dovrebbe essere alla base dell’esistenza di ciascuno di noi.

Porte aperte al Grassi: Open Day, aggiornamento

Il gruppo

A cura delle professoresse Alessia Di Lorenzo ed Edvige Grieco.

Il Grassi apre le porte a studenti e famiglie che voglio conoscere la scuola e le sue attività in vista dell’iscrizione per il prossimo anno scolastico: Open Day il 13 gennaio 2019 dalle 9.00 alle 18.00Seguendo questo collegamento potete scaricare la brochure di presentazione della scuola e degli indirizzi attivati!

Inoltre dal 25  novembre il Grassi apre le porte ai ragazzi delle scuole medie per una visita guidata all’istituto. Se siete  interessati ad accompagnare le vostre figlie e i vostri figli è sufficiente inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo orientamento@liceograssilatina.org: potrete visitare la scuola e svolgere attività laboratoriali tutti i sabati dalle 9.20 alle 13.20.