Giornata della memoria al Grassi

Lunedì 28 gennaio presso l’Aula Magna del nostro Istituto, in occasione della Giornata della Memoria, si è svolto un evento per commemorare chi, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, ha salvato persone innocenti mettendo a rischio la propria vita. Gli alunni delle classi 3°I e 2°B, coordinati dalle prof.sse Teofani e Gaveglia, hanno ricordato le leggi razziali, emanate nel ’38 da Mussolini, e hanno approfondito la figura di Carlo Angela, padre del famoso Piero, nonno di Alberto. Grazie alla sua posizione di direttore di una clinica psichiatrica ha dato rifugio a numerosissimi Ebrei e a persone avverse al regime dittatoriale nazi-fascista, opera per cui è stato dichiarato Giusto tra le Nazioni. Ancora una volta è stata un’occasione per non dimenticare.

Alisia Capone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *