Conta chi legge

Sabato 2 marzo 2019 abbiamo avuto la possibilità di partecipare, grazie al prezioso contributo dell’associazione Botteghe invisibili e al motivante supporto del comune di Latina, al flash mob conta chi legge. Tale iniziativa ha radunato in Corso della repubblica (davanti l’ingresso della biblioteca) più di 100 alunni di diversi istituti superiori, mossi da un unico ideale: la cultura e la lettura sono la nostra più potente ed inalienabile arma per affrontare il futuro. L’iniziativa è stata preceduta da un altro flash mob, ideato dalla medesima associazione, nel corso della fiera svoltasi a Roma a dicembre 2018 più libri, più liberi.

Questa esperienza ci ha reso consapevoli riguardo al fondamentale ruolo che noi giovani abbiamo nella costruzione di un futuro inclusivo che abbia come obiettivo una cultura profonda accessibile a tutti. È così che conta chi legge è più di un invito, più di un motto, più di un monito, è la pietra di volta del nostro futuro!

Il prossimo appuntamento del patto per la lettura è previsto per i giorni 29, 30 e 31 marzo con l’hackathon, una maratona di idee a premi, che si terrà presso l’istituto Galilei Sani e che vedrà protagonisti studenti e genitori, suddivisi in team che dovranno progettare interventi di promozione per la lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *