Orario e ricevimenti 19-20: aggiornamento

liceo scientifico G.B. Grassi di Latina

Seguendo questo collegamento è possibile consultare l’elenco dei coordinatori e segretari delle classi del liceo per questo anno scolastico 2019-2020 aggiornato a oggi (dopo i recenti nuovi arrivi tra il personale docente).

Qui, invece, è possibile consultare i consigli di classe per questo anno scolastico.

Infine, seguendo questo collegamento è possibile consultare l’orario definitivo 18-19 dei docenti (comprensivo dell’ora di ricevimento), orario di ricevimento che per comodità Riportiamo anche qui. Il ricevimento antimeridiano è attivo nelle settimane seguenti:

  • Novembre
    • Lunedì 4- Sabato 9
    • Lunedì 18-sabato 23
  • Dicembre
    • Mercoledì 4 dicembre (ore 15.00-18.00): ricevimento pomeridiano (di tutti i) docenti dell’asse scientifico ((matematica, fisica, scienze motorie)
    • Giovedì 5 dicembre (ore 15.00-18.00): ricevimenti pomeridiano (di tutti i) docenti dell’asse umanistico (italiano, latino, inglese, diritto, filosofia e storia, religione)
  •  Gennaio
    • Lunedì 13– Sabato 18
  • Febbraio
    • Lunedì 3 – Sabato 8
    • Lunedì 17- Sabato 22
  • Aprile/marzo
    • Lunedì 30.03- Sabato 04.04
    • Sabato 18- venerdi’ 24 aprile

Ricordiamo che ogni dipendente della scuola (ma anche ogni studente) ha un indirizzo di posta elettronica del tipo nome.cognome@liceograssilatina.org.

Premio Cesare Cancellieri

Un premio per la didattica della matematica

RiA – Research in Action, e Gualtiero Grassucci, referente e ideatore del progetto, si sono aggiudicati il
Premio Cesare Cancellieri (vedi I lavori premiati), nella categoria Didattica della matematica.

Tra il materiale disponibile su questo blog è possibile trovare la presentazione del progetto inviata alla giuria del premio e le slide usate nel corso della cerimonia di premiazione.

Il Premio Cesare Cancellieri è un premio dedicato agli insegnanti delle scuole italiane di ogni ordine e grado, ideato in memoria di Cesare Cancellieri (1937-2002), docente di Scienze Matematiche, precursore appassionato nell’applicazione delle nuove tecnologie e uno dei fondatori dell’Associazione Informatica e Didattica di Mantova.

La commissione che ha valutato le proposte presentate ha ritenuto che …

Il lavoro presenta un percorso didattico di ricerca molto ampio, ben articolato e decisamente originale, effettuato in tandem con il CNR e presentato anche a varie manifestazioni e in un apposito blog. Le attività svolte sono state anche inserite in un progetto di alternanza scuola-lavoro. Il processo didattico è ben visibile, ben illustrato e ben motivato, supportato da un blog che presenta una enorme varietà di materiali di ottima qualità, con l’uso di molti applicativi. L’esperienza non è facilmente ripetibile, per la sua complessità e per l’elevato livello delle partnership scelte. Dell’intero percorso, svolto in classi del triennio del Liceo Scientifico, sono chiaramente presentate le finalità, i metodi, gli strumenti, le conclusioni e la valutazione del processo didattico. Buoni i riferimenti bibliografici.

Sabato 16 novembre prossimo, nell’ambito di Mantova Scienza, la premiazione!

Lo sport nel cuore

Nei giorni 23 ,24 e 25 ottobre alcuni alunni delle classi 3°M, 3°F , 2°A , 2°D e 4°I ,accompagnati dalle docenti Filomena Monaco, Antonella Stirpe e Sabrina Gallucci si sono recati a Mantova , designata dall’U.E. città europea dello sport 2019, per inaugurare la seconda edizione del progetto didattico Lo sport nel cuore 2.

Gli studenti hanno incontrato ragazzi diversamente abili delle due associazioni Polisportiva ANDES H e MANTOVA RUNDAY, con i quali, in gruppi misti, si sono cimentati in gare di bocce e bowling presso le strutture del territorio mantovano. L’obiettivo di questa esperienza ha inteso trasmettere e rafforzare valori quali amicizia, solidarietà e inclusione, mettendo in campo abilità diverse e arricchendo ciascuno in base alle proprie sensibilità.

Straordinario è stato leggere negli occhi di ciascun partecipante quella felicità che invade il cuore e che, seppur momentanea, regala forti emozioni. A completare il tutto è stato il pranzo ecosolidale presso la trattoria Isidora, gestita esclusivamente da ragazzi disabili, e l’incontro con il Vicesindaco e l’Assessore allo sport di Mantova. Un’esperienza indimenticabile che ha rivelato a ciascuno di noi emozioni troppo spesso sopite  dalla superficialità e dai ritmi frenetici della vita quotidiana.