Orario di ingresso: aggiornamento

liceo scientifico G.B. Grassi di Latina

A cura della dirigenza.

Si comunica alle famiglie che, a partire dal 22 ottobre 2020, l’ingresso dai cancelli degli studenti, in osservanza di quanto stabilito dal DPCM del 18/10/2020 e a seguito di delibera n.31 del Consiglio di Istituto del 19/10/2020, per ragioni di sicurezza e per evitare assembramenti all’interno degli spazi scolastici, è consentito dalle ore 8.50.

Il cancello pedonale su via S. Agostino sarà, invece, aperto dalle ore 8.00 per il personale ATA e dalle ore 8,30 per i docenti al fine di consentire ai lavoratori di accedere a scuola in tempo utile.

Si avvisano le famiglie e i lavoratori che l’orario di ingresso a scuola (posticipato alle ore 9) è prescritto dal DPCM 18 ottobre 2020 nonché ribadito dalla Nota prot. 1896 del 19/10/’20 emessa dal Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione. Tale obbligo potrà essere derogato o rimodulato solo da disposizioni delle autorità sanitarie e dagli enti locali.
Pertanto, il non adeguamento dei trasporti a tale prescrizione non dipende dalle scuole, visto che tali provvedimenti sono pervenuti all’attenzione di tutti, senza eccezioni.

Ciononostante, il Dirigente ha ieri incontrato in videoconferenza gran parte dei presidi degli istituti del secondo ciclo, per convocare un tavolo tecnico aperto a chi di dovere, affinché vengano prese in carico le istanze delle famiglie già pervenuteci.

Si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti a tutti.
Il Dirigente Prof. Arizzi Sergio

Firma autografa omessa ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993.

6 commenti

  • Michela

    So che non dipende da voi ma mi spiega cosa cambierebbe se L entrata resta unica e non scaglionata? Inoltre i pullman non hanno cambiato orario quindi i pendolari saranno un ora nei bar o per strada ad aspettare L entrata…. forse la situazione si peggiora

  • Liceo Grassi

    Il C.d.I. si è così espresso per il fatto che il Dpcm risultava tassativo, mentre la nota (arrivata a ridosso della riunione) appariva contraddittoria nella seconda parte (sebbene confermativa nella prima). Per tale ragione, si è lasciato un esplicito spiraglio alla deroga oraria nella delibera 31 che vedrete all’Albo. Trattasi di una sperimentazione di tre giorni, in fin dei conti, che potremmmo rivedere d’urgenza nel fine settimana, alla luce dei prossimi sviluppi. L’intenzione è monitorare come reggono i trasporti ed intervenire tempestivamente, nell’ottica della tutela della salute pubblica e della salvaguardia del diritto allo studio.

  • Michela

    Si certo ma non tutte le scuole lo fanno molte restano alle 8:20 quindi presumo non sia tassativa ma forse d’ausilio per scaglionare le entrate, il che sarebbe più logico. Inoltre i trasporti Le confermo che non sono cambiati quindi stamattina da sabaudia sono partiti tutti agli stessi orari, peggiorando il fatto che i pendolari del grassi vagavano per strada un ora….

  • Liceo Grassi

    Come preannunciato, lunedì ci sarà un tavolo tecnico (C.d.S.), in cui saranno affrontate varie problematiche relative alla sostenibilità dei trasporti, anche alla luce dell’ordinanza recentissima del presidente Zingaretti.
    Nel frattempo, visto che questo non è un proprio un forum, si invita l’utenza ad inviare eventuali segnalazioni, tramite mail.
    Cordiali saluti.

  • Franca

    Buonasera, vorrei avere informazioni sulle modalità di giustificazione delle assenze in questo periodo di didattica a distanza, considerata l’impossibilità di poterlo fare attraverso il registro elettronico. Mi è stato riferito di inviare una mail al docente, ma quale? Quello del giorno successivo che dovrebbe giustificare l’assenza? Grazie in anticipo per tutti i chiarimenti che fornirete.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *