Pi-Day 2015

La festa dedicata a Pi Greco ancora una volta

Per il secondo anno il PI-Day al Grassi

Anche quest’anno il liceo scientifico Grassi ha festeggiato il numero pi greco. Grazie all’impegno e alla dedizione di alcuni insegnanti, non solo di matematica, sono stati coinvolti alunni di ben 12 classi diverse della scuola (lo scorso anno erano solo quattro) e studenti dalla prima alla quinta, ben più di quanto fatto l’anno precedente quando avevano partecipato solo classi quarte. Ma non solo, diversi ex-alunni della scuola, laureati o laureandi in matematica o fisica, hanno partecipato alle attività e hanno dato una mano ai loro colleghi più piccoli!
Per di più quest’anno è stata un’occasione doppiamente speciale:

  • Innanzitutto è il 2015, quindi la data del giorno dedicato a p (pi greco), scritta alla maniera anglosassone, è 3/14/15, cioè comprende le prime quattro cifre decimali di p (pi greco) 3.1415. Una coincidenza che capita solo una volta per secolo!
  • In secondo luogo, ma non meno importante, la festa è inserita nei festeggiamenti del cinquantesimo anniversario del liceo!
flash mob

Tutto il gruppo di lavoro posa davanti all’ingresso della scuola, dietro di loro il portale che ha fatto bella mostra di sé per tutta la giornata dedicata a Pi Greco

La festa è iniziata già in mattinata, quando alle 9:26:53 centinaia di alunne e alunni, con i loro docenti, si sono radunati nell’atrio, per un entusiastico ed entusiasmante applauso allo scoccare dell’ora fatidica!
Perchè proprio le 9:26:53? Perchè quest’anno unendo data, ore, minuti e secondi si ottiene 3/14/15 9:26:53 o meglio 3.141592653. Ben nove cifre decimali di pi greco.
Un flash mob quasi-spontaneo, con gioia davvero-spontanea, che rispecchia in pieno lo spirito goliardico di questa giornata.

Laboratori
I festeggiamenti sono proseguiti nel pomeriggio con i laboratori: tutte attività, come lo scorso anno, che avevano lo scopo di calcolare un’approssimazione di pi greco empirica, sfruttando particolari proprietà della natura o delle figure geometriche. Agli ormai classici laboratori fiume, gemme e ago di Buffon si è aggiunta un’attività che ha permesso una soddisfacente approssimazione a partire dall’area della cicloide.
Nel complesso una vera festa! È stato un vero piacere osservare le ragazze e i ragazzi concentrati sul proprio compito, fosse quello di disporre le gemme nel semicerchio o di seguire il corso di un fiume con il filo da imbastire. Così come sono state un vero godimento la soddisfazione e la gioia dei vari gruppi quando si riusciva a raggiungere un risultato apprezzabile.

L’atmosfera festosa e spensierata di tutti i partecipanti è stata, senza nessun dubbio, il prodotto più bello e gratificante di tutta la giornata!

Una vera festa.