Piattaforma di condivisione

La scuola da qualche hanno ha adottato una piattaforma elettronica per la condivisione di documenti e esperienze didattiche, un cloud, che si basa sulle funzionalità delle Google Apps (nel complesso le applicazioni, da qualche tempo, prendono il nome di Google Suite o GSuite). Ogni individuo, sia esso studente, docente o non docente, dirigente, che partecipa alle attività della scuola riceve in uso un indirizzo di posta elettronica del tipo nome.cognome@liceograssilatina.org e un accesso alle applicazioni che, insieme, vanno sotto il nome di Google Drive. Nel caso degli studenti o del personale che lascia la scuola l’accesso viene disattivato, così come l’account di posta elettronica, dopo qualche tempo.

L’accesso

L’account fornito a studenti, docenti e a tutto il personale, anche se gestito dalla scuola, altro non è che un account GMail. Quindi per accedere è sufficiente andare su gmail.com (c’è un collegamento anche sulle pagine di questo sito, situato in alto sulla destra) e:

  • inserire il proprio indirizzo di posta elettronica completo di @liceograssilatina.org e premere il pulsante Avanti (di colore azzurro)
  • digitare la password fornita e premere il pulsante Accedi (anch’esso di colore azzurro)

Nel caso di primo accesso il sistema chiederà di cambiare password (è obbligatorio cambiarla) e di inserire un numero di telefono per sicurezza (questa operazione è facoltativa).

Richiesta di nuova password

Ci sono alcune differenze rispetto al classico account GMail, in particolare, per motivi di sicurezza, non è possibile ottenere automatiamente una nuova password in caso di smarrimento o dimenticanza. In caso non si riesca più ad accedere, si deve inviare un messaggio di posta elettronica (da altro account ovviamente) al referente per la piattaforma di condivisione – per l’anno scolastico in corso professor Gualtiero Grassucci – specificando: nome, eventuale secondo nome, cognome, eventuale secondo cognome, tipologia di utente (studente, docente, ATA, …) e classe (quest’ultima informazione solo nel caso degli studenti).

La posta elettronica

Logo GoogleL’indirizzo di posta elettronica permette, o dovrebbe permettere, una migliore e più facile comunicazione tra le varie componenti della scuola. In fondo non è necessario conoscere l’indirizzo di posta elettronica di un insegnante o di uno studente, è sufficiente sapere il suo nome e cognome e l’indirizzo è presto fatto: nome.cognome@liceograssilatina.org!

A partire dall’anno scolastico 2015-2016 è possibile scrivere:

  • A tutti gli studenti di una classe con l’indirizzo studenti<classe><sezione>@liceograssilatina.org. Per esempio l’indirizzo studenti2e@liceograssilatina.org permette di raggiungere tutti gli studenti della classe seconda, sezione E.
  • tutti gli studenti della scuola con l’indirizzo studenti@liceograssilatina.org.
  • Tutti i docenti della scuola con l’indirizzo docenti@liceograssilatina.org.
  • I docenti dei dipartimenti – solo se il coordinatore del dipartimento ha richiesto la creazione del gruppo corrispondente. Per esempio dipartimentolettere@…, dipartimentomatematica@…, dipartimentoscienze@…
  • Il team dei docenti che si occupano dell’alternanza scuola-lavoro: asl@…
  • Alcuni consigli di classe (creati su richiesta delle rispettive coordinatrici o coordinatori, per esempio l’indirizzo cdc2e@liceograssilatina.org permette di raggiungere tutti i docenti della classe seconda, sezione E) che per l’anno scolastico in corso – 2017-2018 – sono:
    • 1°AS, 2°AS,
    • 3°A,
    • 4°B,
    • 5°C,
    • 3°E, 4°E, 5°E,
    • 2°F,
    • 1°H liceo matematico, 5°H,
    • 3°I, 4°I, 5°I,
    • 2°M.

Altri gruppi dei consigli di classe si possono creare su richiesta.

N.B.: questa possibilità, di utilizzare i gruppi per contattare un’intera classe o tutti gli studenti in un colpo solo, per ovvi motivi di sicurezza, è riservata agli utenti dell’organizzazione …@liceograssilatina.org.

Le comunicazioni interne alla scuola

Le comunicazioni interne alla scuola, dal mese di febbraio 2016 in via sperimentale, sono su cartelle condivise con gli studenti e i docenti a cui è possibile accedere tramite l’account istituzionale …@liceograssilatina.org.

Per maggiori informazioni si possono consultare i seguenti tutorial:

Qualche informazione in più sulla condivisione dei documenti si può trovare nella pagina Richiesta di accesso ai documenti condivisi.

Le applicazioni Google

Le applicazioni Google Drive invece, facilitano l’utilizzo e la penetrazione delle nuove tecnologie nella scuola, soprattutto nelle pratiche quotidiane. Le finalità sono principalmente quattro:

  • La prima: l’utilizzo di applicazioni online e la disponibilità dei documenti creati da qualsiasi strumento in grado di collegarsi alla rete (niente più problemi del tipo … non mi apre il documento perchè qui non c’è Word …).
  • La seconda: la possibilità di una maggiore e più efficace comunicazione interna (tra dirigenza, docenti, studenti e famiglie) grazie a una efficace ed efficiente condivisione dei documenti (circolari, programmazioni, progetti, …).
  • La terza: la possibilità di introdurre nella didattica un esteso metodo di lavoro collaborativo grazie alla possibilità di cooperare (studenti e docenti) alla stesura dello stesso documento (testo, foglio elettronico, …).
  • La quarta: la possibilità di un proficuo dialogo tra le varie componenti della scuola grazie alla possibilità di effettuare sondaggi, e raccogliere i dati, con rapidità.

Qualche informazione in più sulla condivisione dei documenti si può trovare nella pagina Richiesta di accesso ai documenti condivisi.

La Classroom

Nella disponibilità degli utenti, oltre alle classiche applicazioni per creare e modificare documenti, fogli elettronici o calendari, è anche la Classroom, un’applicazione che consente di creare classi virtuali facilitando la comunicazione tra l’insegnante e gli studenti che partecipano alla classe virtuale (che non necessariamente deve coincidere con una classe effettiva) e tra gli studenti stessi in una sorta di cooperative learning e facilita altresì la distribuzione e la condivisione di documenti, la somministrazione di esercitazioni e prove di verifica e la correzione (N.B.: la correzione e non la valutazione, l’obiettivo è l’apprendimento in vista anche della prova di verifica, ma non solo) delle stesse.

La classroom è anche o strumento che facilita la condivisione di esperienze didattiche tra docenti. Infatti è facile per un insegnante passare a un collega tutto il materiale che ha usato in una classroom, comprensivo del feedback ricevuto dagli studenti e le prove di verifica, materiale già organizzato e strutturato per essere riutilizzato!

Classroom

La pagina principale di una Classroom dedicata alla teoria della relatività generale. In primo piano lo stream delle comunicazioni tra gli utenti (docente e studenti).

Tutte le funzionalità, gli account, la posta elettronica e l’utilizzo delle applicazioni per gli studenti (e per i genitori/tutori non appena possibile) sono completamente gratuite grazie alla collaborazione con Google Italia.

Un commento

  • gualtiero.grassucci

    Gentile sig.ra Turriziani,
    mi dispiace non essere stato chiaro nella risposta al suo commento precedente.
    Le richieste di appuntamenti, così come tutte le altre comunicazioni con i docenti, devono essere indirizzate direttamente al docente stesso usando il suo indirizzo di posta elettronica (per ovvi motivi di riservatezza).
    In altre parole, non si può richiedere un appuntamento qui sul sito ma si deve scrivere un messaggio di posta elettronica alla professoressa Silvia Lumaca (non riporto qui l’indirizzo di posta elettronica della professoressa per motivi di spam ma è del tipo nome.cognome@liceograssilatina.org).
    Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *