Prevenzione vaccinale, D.L.73/2017 convertito con L. 119/2017

Aspetti generali e indicazioni operative

Il Decreto Legge in oggetto pone a carico delle istituzioni scolastiche i seguenti compiti:

  • acquisizione della documentazione concernente l’obbligo vaccinale;
  • segnalazione all’ASL competente dell’eventuale mancata presentazione della documentazione.

Pertanto, ai sensi dell’art.3 c.1 del Decreto Legge, questa istituzione scolastica richiede ai genitori esercenti la responsabilità genitoriale, ai tutori o ai soggetti affidatari di tutti i minori iscritti con età compresa fra 0 e 16 anni la presentazione di dichiarazioni o documenti atti a comprovare l’adempimento degli obblighi vaccinali. L’adempimento riguarda anche i minori stranieri non accompagnati.

Modalità 1

Si può presentare alla segreteria entro e non oltre 31 ottobre 2017 idonea documentazione comprovante l’effettuazione di TUTTE le vaccinazioni obbligatorie.

Tale documentazione può essere una a scelta tra le seguenti:

  1. attestazione delle vaccinazioni effettuate rilasciata dall’ASL competente;
  2. certificato vaccinale ugualmente rilasciato dall’ASL competente;
  3. copia del libretto vaccinale vidimato dall’ASL.
Modalità 2

In alternativa, i genitori/tutori/affidatari possono presentare alla segreteria entro e non oltre 31 ottobre 2017 la dichiarazione sostituiva, resa ai sensi del DPR 445/2000 che si può trovare anche nella pagina Modulistica di questo sito. Nella dichiarazione i genitori/tutori/affidatari possono attestare di aver effettuato tutte le vaccinazioni obbligatorie.

Tuttavia, la presentazione di questa dichiarazione sostitutiva ha solo un effetto dilatorio, in quanto, il genitore/tutore/affidatario, poi, dovrà necessariamente presentare alla segreteria, entro e non oltre il 10 marzo 2018, uno dei documenti che certifichi l’effettuazione di tutte le vaccinazioni obbligatorie.

 

In caso, viceversa, di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:

  1. attestazione del differimento o dell’omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale (art. 1, co. 3);
  2. attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica (art. 1, co. 2).

Per l’anno scolastico 2017-2018, la suddetta documentazione deve essere presentata alle Istituzioni scolastiche, ivi incluse quelle private non paritarie, entro il 31 ottobre 2017 per tutti gli altri gradi di istruzione.

Si precisa che la documentazione di cui sopra deve essere presentata, nei tempi su indicati, anche per le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti, già frequentanti l’istituzione scolastica.

La mancata presentazione della documentazione dovrà essere segnalata alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni dai termini su indicati.

 

Altri gradi di istruzione

La mancata presentazione della documentazione, nei termini previsti, non determina la decadenza dell’iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.

In caso di mancata osservanza della presentazione dell’idonea documentazione entro i termini stabiliti dalla legge sopra richiamati, il dirigente scolastico, o il responsabile del servizio, nei successivi 10 giorni, effettua la segnalazione all’azienda sanitaria locale (art. 3, commi 2 e 3) al fine di attivare quanto previsto dall’art. 1, co. 4.

Operatori scolastici

L’art. 3, co. 3-bis, del decreto-legge dispone che, entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici presentino alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale.

Per maggiori chiarimenti:

Calendario prima settimana

liceo scientifico G.B. Grassi di Latina

A cura della dirigenza.

La prima settimana di scuola avrà il seguente calendario:

  • martedì 12 settembre le lezioni termineranno alle 12.20 per tutte le classi prime:
    • alle ore 8.20 ingresso e accoglienza delle classi prime sezioni A, B, C, D, E ed F
    • alle ore 10.20 ingresso e accoglienza delle classi prime sezioni G, H (liceo matematico), I, L, M, As (liceo sportivo), Bs (liceo sportivo)
  • mercoledì 13 settembre inizio anno scolastico per tutte le classi con ingresso alle 8.20

Per la prima settimana (dal 12 al 16 settembre) le lezioni termineranno alle 12.20 per tutte le classi della scuola.

Liceo matematico: prova di selezione

Completata l’analisi delle conferme delle iscrizioni nella nostra scuola è risultato che il numero di alunne/i richiedenti che hanno optato per il liceo matematico è inferiore al limite massimo che si era prefissato e quindi tutti le studentesse e gli studenti che ne hanno fatto richiesta saranno iscritti nella sezione relativa.

La prova di selezione non è più necessaria per stabilire una graduatoria, resta come prova di accesso ma sarà somministrata alla classe nei primissimi giorni di scuola (e non prima dell’inizio dell’anno scolastico come sarebbe stato in caso di selezione). E forse, per questo primo anno, è meglio così.

Le alunne e gli alunni della sezione di liceo matematico inizieranno l’anno lo stesso giorno dei loro colleghi di tutte le altre sezioni. A breve, su questo sito, sarà pubblicato l’orario per il primo giorno e le informazioni relative all’accoglienza dei nuovi iscritti.

Sospensione del giudizio: aggiornamento

Calendario scolastico

Calendario delle prove scritte per gli alunni con sospensione del giudizio

  • Venerdì 1 settembre
    • ore 11.00-14.00: Prove recupero debiti sessione straordinaria
  • Sabato 2 settembre
    • ore 9.00-11.00: prova scritta di matematica
    • ore 11.00-13.00: prova scritta di disegno/storia dell’arte
  • Lunedì 4 settembre
    • ore 9.00-11-00: prova scritta di italiano
    • ore 11.00-12.30: prova scritta di latino
    • ore 16.00-17.30: prova unica di inglese
  • Martedì 5 settembre
    • ore 9.00 fino al termine: prove orali asse scientifico (matematica, fisica, scienze)
  • Mercoledì 6 settembre
    • ore 9.00: prove orali asse linguistico (italiano, latino, disegno/storia dell’arte, storia e filosofia)

Risultati finali classi intermedie

Risultati finali

Pubblichiamo di seguito i risultati degli scrutini finali per l’anno scolastico appena terminato (2016-2017) per tutte le classi a eccezione delle classi quinte (i cui risultati sono stati già pubblicati giorni fa).

Attenzione: per una piccola limitazione del software che la scuola utilizza per gestire il registro elettronico e gli scrutini finali, nei tabelloni qui riportati non appaiono le informative alle famiglie  (difficoltà non gravi che il consiglio vuole segnalare alle famiglie degli studenti senza però sospendere il giudizio) che sui tabelloni esposti nei locali della scuola sono segnalate da un asterisco.

A questo proposito la scuola segnala che il ritiro delle comunicazioni alle famiglie relative alla sospensione del giudizio o riguardanti le lievi difficoltà di cui sopra è un obbligo per i genitori/tutori degli studenti. Molte di queste comunicazioni purtroppo non sono state ancora ritirate e sono a disposizione presso la segreteria didattica della scuola.

1 2 3 4