Sospesioni del giudizio e informative alle famiglie: aggiornamento

A cura del referente professor Massimo Petrini

Si avvisano genitori, tutori e famiglie degli alunni con sospensione del giudizio o informativa che non hanno ancora ritirato la relativa comunicazione, devono recarsi domani – 20 giugno – in segreteria didattica per provvedere al ritiro della suddetta.

Si avvisa altresì che sabato 24 giugno saranno affissi nell’atrio della scuola gli elenchi e il calendario dei corsi di recupero estivi per le alunne e gli alunni con sospensione del giudizio.

a questo proposito si ricorda che, tenuta in considerazione la disponibilità economica, la scuola ha deciso di attivare esclusivamente i corsi di recupero per le discipline di matematica (classi prime, seconde, terze e quarte) e Fisica ( classi seconde, terze e quarte).

Importante: documenti per l’iscrizione al primo anno

Calendario scolastico

Riportiamo qui l’elenco dei documenti da consegnare in segreteria didattica entro le ore 12.00 del 31 luglio prossimo:

  • Copia del certificato delle competenze rilasciato dalla scuola media una volta terminato l’esame di stato.
  • Due foto formato tessera per il rilascio del libretto delle giustificazioni.
  • Modello a per richiesta congiunta di frequenza nella stessa classe (massimo tre alunni e firmata da tutti i genitori) in formato PDF, il modello contiene la possibilità di scegliere l’indirizzo di liceo matematico.
  • la ricevuta del versamento del contributo volontario per l’ampliamento dell’offerta formativa da effettuare o con bollettino prestampato o con bonifico bancario. I modulisi possono ritirare presso la segreteria didattica.

Banca Popolare di Fondi – Latina -Piazza San marco, 6. Codice IBAN: IT16T0529673973T20990000083

C/C postale n. 13091046 intestato a Liceo scientifico statale G.B. Grassi via Sant’Agostino, 8 – 04100 Latina – Codice causale 02 (il contributo è pari a 90 euro, 100 euro qualora si voglia usufruire del servizio sms).

Orari di apertura della segreteria: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Chiusura il sabato a partire dal 22 luglio e fino a sabato 19 agosto 2017.

Telefono 0773/603155

Indirizzo e-mail: ltps02000g@istruzione.it oppure orientamento@liceograssilatina.org.

Lasciatevi incantare: l’Islam e l’Andalusia

A cura delle professoresse Sabrina Gallucci, Filomena Monaco e Antonella Stirpe

Lasciatevi incantare: il blog.

Desideriamo ringraziare i 15 docenti e gli 80 alunni delle classi prime e seconde che hanno collaborato alla riuscita dello spettacolo finale. L’ obiettivo didattico del progetto è stato quello di stimolare la curiosità e la creatività dei discenti attraverso un percorso interdisciplinare che è stato declinato in diverse attività: drammatizzazione, interpretazione di testi letti,approfondimenti di geometria, di arte, di costume e di fondamenti di geomorfologia, il tutto intervallato da momenti coreutici (Flamenco e danze arabe) e canori.

Un’avventura straordinaria e travolgente, in cui ciascuno ha profuso energie, vitalità ed entusiasmo, sapendo creare un team di lavoro ed una sinergia unici. La visita d’istruzione che si svolgerà dal 25 al 29 maggio p.v. sarà il momento conclusivo della concretizzazione di quanto è stato studiato.

Per aspera sic itur ad astra!

Lo spettacolo è stato presentato venerdì 12 maggio 2017, nell’aula magna del nostro liceo alle ore 18.30.

RiA (research in Action) – il workshop

Il 25 maggio prossimo (dalle 15.00 alle 17.00), nell’aula magna del liceo scientifico G.B. Grassi la classe 4°E presenterà i risultati dell’attività di alternanza scuola-lavoro di questo anno scolastico.
In particolare saranno presentati in un workshop i problemi sperimentali affrontati (dinamica delle popolazioni, rendimento elica libera, onde gravitazionali, diffrazione di un raggio laser) e i relativi laboratori realizzati che da quel giorno saranno disponibili sia sul blog dell’insegnante – Ria-Grassi – che sul blog realizzato dagli studenti – Ria Explorer.
Il workshop è aperto a tutti gli interessati, in particolare agli studenti e agli insegnanti (di matematica ma non solo)!
Oltre alla dirigente scolastica del liceo, Giovanna Bellardini, parteciperanno i tutor esterni Donato Bini (CNR-IAC), Fabio Chiarello (CNR-IFN), Marina Landolfi e Andrea Mancini (CNR-INSEAN), la responsabile della sede romana dell’Istituto di Fotonica e Nanotecnologie Maria Gabriella Castellano e il direttore dell’Istituto per l’Automazione del Calcolo Roberto Natalini. Seguendo questo collegamento è possibile scaricare la locandina.

RiA – Research in Action

La parola ria in inglese significa estuario, in particolare (dalla definizione che ne da l’Oxford Living Dictonaries):

A long, narrow inlet formed by the partial submergence of a river valley … the rias or estuaries contain very peculiar ecosystems which often contain important ampunts of fish … (a causa della loro natura, le rias o estuari contengono ecosistemi molto particolari che spesso contengono grandi quantità di pesce – www.eurotomic.com/spain/the-rias-altas-in-spain.php).

quindi questo prodotto che sarà realizzato grazie all’attività di alternanza scuola-lavoro sarà un luogo virtuale da esplorare dove pescare molto materiale per la didattica laboratoriale.

Le attività

Per questo anno scolastico (2016-2017) il consiglio della classe 4°E del liceo scientifico G.B. Grassi ha organizzato una serie di attività in collaborazione con alcuni istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Per la precisione, sono partner della scuola in questa attività:

In breve, si tratta di costruire un laboratorio di matematica applicata a un problema vero! Un problema abbastanza difficile da far sì che la soluzione sia gratificante per gli studenti ma adeguato alle loro competenze nella classe attuale. Per meglio chiarire questo punto (e gli atteggiamenti da promuovere negli studenti) si può leggere Progetto per un laboratorio di matematica.
In pratica: ogni istituto ha proposto agli studenti un problema, un’attività, un laboratorio, che in qualche modo provenga dal lavoro quotidiano dei ricercatori che lavora nell’istituto stesso. Per esempio, l’INSEAN ha fornito i dati ricavati da una prova di elica isolata (Open Water Test) e chiede ai ragazzi di lavorare su questi dati fornendo a un ipotetico committente dell’esperimento un analisi numerica che, tra le altre cose, dovrebbe fornire il  massimo rendimento dell’elica (in funzione del numero di giri) e/o un intervallo per cui il rendimento dell’elica è superiore a una certa soglia data.
Una volta risolto il problema, la strategia e il percorso sono esaminati discussi con la persona dell’istituto che segue il progetto e, una volta accertata la correttezza della proposta e dei risultati, si realizza un fascicolo che permetta ad altri alunni e insegnanti della stessa o di altre scuole di ripercorrere la stessa strada realizzando, a modo loro, lo stesso laboratorio. I fascicoli e altro materiale utile al laboratorio saranno infine pubblicati online e messi a disposizione di chiunque fosse interessato. Gratuitamente. Continua a leggere …

Moduli di iscrizione alle classi successive

Nella pagina dedicata alla modulistica sono stati aggiornati i moduli per l’iscrizione alle classi successive (ricordiamo l’iscrizione alla classe prima avviene online sul sito del MIUR: www.istruzione.it/iscrizionionline/). Per comodità riportiamo qui i moduli citati:

La guida del Garante per la protezione dei dati personali

Per insegnare la privacy e rispettarla a scuola

Di recente (il 7 novembre scorso) l’autorità Garante per la protezione dei dati personali  – garanteprivacy.it/ – ha pubblicato una guida indirizzata a tutte le componenti della scuola (studenti, docenti e personale non docente) contenente le linee guida relative alla gestione dei dati personali negli istituti scolastici e ai comportamenti dei soggetti che vivono parte della loro giornata nelle scuole. Perché, come scrive Antonello Soro, presidente dell’autorità: … le scuole sono chiamate ogni giorno ad affrontare la sfida più difficile, quella di educare le nuove generazioni non solo alla conoscenza di nozioni basilari e alla trasmissione del sapere, ma soprattutto al rispetto dei valori fondanti di una società. Nell’era di internet e in presenza di nuove forme di comunicazionee condivisione questo compito diventa ancora più cruciale …

Ci è sembrato importante segnalare questa pubblicazione. Il post sul sito del garante che pubblicizza l’iniziativa si può trovare seguendo questo collegamento. La guida vera e propria, poche ma intense pagine in formato PDF, è disponibile gratuitamente in due versioni:

Comunicazioni e piattaforma di condivisione

Logo Google
Con la dirigenza stiamo cercando di organizzare meglio la comunicazione all’interno della nostra scuola, magari se possibile anche risparmiando tempo e carta.
A questo proposito sono stati creati i gruppi per le classi della scuola. In altre parole, ogni classe ha ora un indirizzo di posta elettronica del tipo:
studentiannosezione@liceograssilatina.org
Per esempio, la classe 2° sezione O ha un indirizzo di posta elettronica che è studenti2o@liceograssilatina.org.
Il gruppo mette insieme tutti gli indirizzi di posta elettronica del tipo …@liceograssilatina.org degli alunni di quella classe. Quindi ogni messaggio di posta elettronica indirizzato a studenti2o@liceograssilatina.org raggiungerà tutti gli studenti di quella classe (in questo esempio la 2°O), in un colpo solo, senza bisogno di specificare i singoli destinatari. Le due classi del liceo sportivo hanno indirizzo studenti1as@liceograssilatina.org e studenti2as@liceograssilatina.org.
C’è anche un gruppo che raccoglie tutti gli studenti:
studenti@liceograssilatina.org
Un messaggio di posta elettronica indirizzato a studenti@liceograssilatina.org raggiungerà tutti gli studenti della scuola.
Per ovvi motivi di riservatezza gli indirizzi dei gruppi non possono essere raggiunti da mittenti al di fuori dell’organizzazione …@liceograssilatina.org, per cui se si vuole scrivere a tutti gli studenti di una classe utilizzando questa possibilità si deve usare l’account istituzionale per questa scuola, quello del tipo nome.cognome@liceograssilatina.org.
Ulteriori informazioni sulla piattaforma le potete trovare nella pagina www.liceograssilatina.org/attivita/piattaforma-di-condivisione/.

Atto di indirizzo del dirigente scolastico

Il dirigente scolastico del liceo G.B. Grassi ha diramato l’atto di indirizzo per la predisposizione del piano triennale dell’offerta formativa (ex art. 1, comma 14, legge n. 107/2015) indirizzato al collegio dei docenti ma, per conoscenza, a tutto il personale della nostra scuola e agli studenti. Si può trovare l’atto di indirizzo nella pagina dedicata alla Scuola oppure seguendo questo collegamento.

1 4 5 6 7