Premio scuola digitale 19-20: il bando

Premio nazionale scuola digitale

#FutureIsNow

Giovedì 13 febbraio 2020, dalle ore 09:00 alle ore 13:00, si terrà il Premio Provinciale Scuola Digitale, per la provincia di Latina, nella sala principale di Palazzo M in corso della Repubblica, 234 a Latina.

Qui trovate il bando, mentre il form per l’iscrizione si può compilare seguendo questo collegamento. Per ulteriori informazioni e per una consulenza sulla partecipazione si può contattare anche l’Equipe Territoriale del Lazio: equipelazio@itistrafelli.edu.it.

Candidature

Premio scuola digitale

È possibile candidare il proprio istituto con un progetto di innovazione. Ogni istituto della provincia di Latina, di qualsiasi indirizzo, potrà partecipare con un massimo di un progetto. I migliori progetti saranno presentati da un gruppo di studentesse e studenti accompagnati da un docente referente nella giornata finale del premio (come detto il 13 febbraio). Ovviamente, in quella data, sarà un piacere per la scuola capofila ospitare anche i rispettivi dirigenti scolastici.

Scuola polo: avviso urgente

Scuola polo

Si porta a conoscenza di tutti gli interessati che le assunzioni a tempo determinato del personale docente saranno effettuate in data 06.09.17 e 09.09.17 ore 9.00 presso la sede scuola polo: liceo scientifico statale G.B. Grassi di Latina in via Padre Sant’Agostino, 8, 04100 Latina (telefono 0773 603155, fax 0773 603351, e-mail ltps0200g@istruzione.it) secondo il calendario pubblicato nell’ambito territoriale.

Gli aspiranti interessati che non avessero già provveduto, potranno inviare direttamente all’istituto sede delle operazioni di nomina apposita delega ai fini dell’accettazione della proposta di assunzione e della contestuale scelta della sede; in caso di delega a persona di fiducia, la stessa potrà essere presentata al momento della convocazione unitamente a copia del documento di riconoscimento del delegante.

I docenti che non si presentano di persona e che non avranno provveduto a rilasciare apposita delega saranno considerati rinunciatari.

Il personale eventualmente beneficiario della precedenza di cui alla legge 104/92 dovrà documentare il relativo diritto all’atto della convocazione, presentando la documentazione prevista dalla normativa vigente.

La presente disposizione si può consultare seguendo questo collegamento.