Planetario

Uno strumento per affascinare

Il planetario visto dal'esterno

Il planetario visto dal’esterno

Il liceo G.B. Grassi dispone di uno strumento eccezionale per avvicinare gli studenti e il pubblico esterno al cielo stellato. Si tratta del planetario Livio Gratton!

La struttura permette di osservare una ricostruzione del cielo notturno in diversi periodo dell’anno e da posizioni differenti sulla Terra, di simulare il passare del tempo nel corso della notte o del giorno, di veder sorgere il Sole ma anche di vedere la disposizione degli astri così com’erano nell’antichità.

Visite al planetario

L'interno del planetario

L’interno della cupola del planetario con lo strumento vero e proprio sulla destra

Il planetario è disponibile per le visite a studenti di altre scuole o a gruppi esterni (associazioni, …) al costo di:

  • 3 euro per alunno, classi scuola primaria e secondaria di I grado;
  • 5 euro classi scuola secondaria di II grado e gruppi organizzati di adulti;

Esenzioni: docenti accompagnatori (1:20) e alunni con disabilità (1:20).

Per la prenotazione è sufficiente un messaggio di posta elettronica a planetario@liceograssilatina.org specificando la scuola o l’istituzione, eventualmente la/e classe/i e i partecipanti e la lezione richiesta.

Ogni visita-lezione ha una durata di un’ora circa (45-50 minuti al buio). La scuola propone cinque prototipi di lezione ma resta inteso che è possibile concordare con l’insegnante che li accompagnerà, preventivamente e se necessario, contenuti diversi da quelli proposti, sempre nei limiti delle possibilità della struttura.

Le proposte di lezione sono riportate di seguito, per ogni lezione è possibile scaricare un documento (in formato PDF di circa 45kB) con prerequisiti, finalità, obiettivi, tempi e contenuti.

Lezione

Una delle proposte di lezione per il planetario

Il pagamento va effettuato sul sul conto intestato al Liceo Scientifico Statale G.B. Grassi di Latina presso la Banca popolare di Fondi.
IBAN: IT16T0529673973T20990000083.

Ovviamente il pagamento va eseguito solamente dopo aver concordato giorno e ora della lezione-visita.

Regolamento per l’uso del planetario

Il Planetario Livio Gratton è una risorsa inestimabile, messa a disposizione della comunità scolastica e di chiunque lo richieda, alle seguenti condizioni. Chi non rispettasse le consegne ivi contenute incorrerà in sanzioni commisurate alla gravità del danno arrecato alla struttura.

Condizioni per l’accesso interno all’istituto
  • L’accesso al Planetario è gratuito per tutti gli studenti del Liceo Grassi in orario curriculare purché accompagnati da un docente dell’Istituto e solo nel caso la struttura non sia già stata prenotata per altra visita. In caso di richiesta plurima, sarà il Responsabile del Planetario a dirimere la questione stabilendo quale gruppo classe ha priorità di accesso sugli altri.
  • La chiave per l’accesso al Planetario è collocata nel Laboratorio di Fisica, in un box protetto. Va richiesta al Tecnico di Laboratorio previa firma sull’apposito registro. Non sono consentiti accessi alla struttura senza registrazione del docente accompagnatore.
  • Il docente che firma il registro di presenza al Planetario si assume l’onere della vigilanza della classe che accompagna. In caso di pericolo per persone e/o cose, il docente accompagnatore dovrà far evacuare la struttura senza indugio, usando l’uscita di sicurezza a latere della struttura, e darne tempestiva comunicazione al Responsabile e allo Staff Dirigenziale.
  • Il docente che, durante la propria lezione, ravvisasse un’anomalia nel funzionamento del Planetario deve avvisarne tempestivamente il Responsabile.
Condizioni per l’uso
  • Non appena si accede alla struttura, va indicata chiaramente l’uscita di sicurezza; trattasi di una porta con maniglia antipanico collocata a destra rispetto all’ingresso dell’edificio.
  • I primi tasti della pulsantiera a muro non vanno toccati; v’è una scritta identificativa al di sopra di essi.
  • La persona che manovra la macchina dei comandi del proiettore è tenuta a lasciarla con tutte le manopole sulla posizione di zero. Nel caso si utilizzi la manopola della “precessione”, il cielo va riportato a quello odierno, ossia con la stella polare posta nell’omonimo cerchio.
  • L’aria condizionata, necessaria in caso di appannamento delle luci del proiettore, afferisce ad un circuito indipendente con interruttore a muro; al termine della visita ci si deve assicurare che tale interruttore sia staccato.
Condizioni per l’accesso esterno all’istituto
  • Il Liceo G.B. Grassi di Latina offre un servizio a pagamento per scolaresche e gruppi che intendano fruire degli spettacoli al Planetario; ad occuparsene è il Responsabile designato per l’anno scolastico corrente.
  • Il Responsabile del Planetario si occupa delle visite degli esterni, stabilendo tempi e modi di utilizzo della struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *